Il tempismo dei Social Network

Scritto da Michele on .

science-of-social-timingE' importante saper pubblicare un post all'orario giusto, per non rischiare che il nostro messaggio non venga letto perché pubblicato quando la maggior parte dei nostri clienti non sono connessi.

I dati presentati sul blog Kissmetrics mostrano come la maggior parte degli utenti di Twitter e Facebook agiscono prima di pranzo e poco prima di lasciare la postazione di lavoro...

I dati presentati sul blog Kissmetrics mostrano come la maggior parte degli utenti di Twitter e Facebook agiscono prima di pranzo e poco prima di lasciare la postazione di lavoro...

E' importante sapere quando si ha la probabilità più alta di intercettare la percentuale più alta del proprio "pubblico", in modo da avere la massima esposizione quando si condividono i propri contenuti.

Interessante anche capire la frequenza giusta con la quale pubblicare i nostri commenti sui Social Network. Su Twitter ad esempio la percentuale di post condivisi dagli utenti (retweet) sulle proprie bacheche si ottiene verso le 17.00 e non si dovrebbe twittare più di 4 volte l'ora (ma io consiglio al massimo 1 volta l'ora).

Su Facebook invece le attività maggiori avvengono verso le 12.00 e verso le 19.00 e si ricevono più commenti e "mi piace" se si posta ogni due giorni.

Dati che vanno comunque adattati a ciascun target e alla stagionalità dei prodotti/servizi da promuovere. 

La seguente infografica mostra quand'è più probabile che il proprio pubblico sia sintonizzato nei social network nei quali operiamo.

science-of-social-timing

Pin It