Novità Analytics

Scritto da Michele Zanandrea on .

analytics_2411Dall'inizio del prossimo anno Google Analytics presenterà una nuova interfaccia per facilitare la navigazione tra i dati e numerose nuove funzioni.

 

 

Vuoi evitare le cattive recensioni online?

Scritto da Michele Zanandrea on .

are-online-reviews-killing-your-business-infographic_littleLe tanto temute recensioni online potrebbero danneggiare il tuo business, se non sai come sfruttarle al meglio. L'importanza delle online review è ormai consolidata: ci si fida del parere della gente. E' un gioco difficile da controllare e da maneggiare, ma che non può assolutamente essere ignorato. A meno che tu non voglia ricevere delle recensioni a tua insaputa, chiaramente... ma considera che l'85% dei consumatori preferisce acquistare un prodotto di cui ha letto delle buone raccomandazioni online!

Il Ritorno dell'Investimento dell'attività SEO

Scritto da Michele Zanandrea on .

Labels: webMarketingInfograficaSEO

ROI_rules_littleUn'infografica di DIYSEO mette a confronto due siti, uno di ecommerce puro e uno di vendita di servizi. Il primo calcola il suo ROI (ritorno sull'investimento) tramite le vendite concluse dal sito, mentre nel secondo caso viene misurato sui lead generati dai click.

In entrambi i casi l'infografica mostra come la percentuale maggiore di ROI viene ottenuta tramite l'attività di posizionamento (SEO).

In realtà i dati vanno presi con le pinze e vanno fatte alcune opportune considerazioni. Innanzi tutto è vero che l'attività di SEO ha il ROI più alto, ma non deve mai essere l'unico canale sul quale lavorare. L'email marketing è un po' più complesso da misurare: chi ci dice che un utente raggiunto dal messaggio email non torni sul sito per acquistare in un secondo momento? E poi, la campagna pay-per-click non è soltanto un modo per pubblicizzare direttamente un prodotto, ma serve anche per creare brand awareness che porta ritorno sull'investimento in tempi un po' più lunghi...

Alla ricerca dei viaggi estivi

Scritto da Michele Zanandrea on .

backpackerOrganizzare un viaggio per l'estate è una cosa scoraggiante. Tutto è impallato: aerei, alberghi e partenze intelligienti...
Fortunatamente Internet risolve alcuni problemi, grazia alla moltitudine di opzioni per la ricerca, la pianificazione e la prenotazione.

I motori di ricerca hanno un ruolo fondamentale: i clic di ricerca di siti per il viaggio, sui 5 motori di ricerca più importanti (Google, Yahoo, Bing, Ask e AOL) sono in crescita del 10% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 272 milioni di ricerche nel mese di giugno 2011. Non stupisce quindi l'idea del nuovo servizio di Google per la ricerca degli Hotel e l'acquisizione recente di ITA Software per la schedulazione dei voli.

Queste ricerche hanno un picco, fisiologico direi, tra aprile e luglio. La pianificazione di azioni di marketing legate ai viaggi si intuisce facilmente.

Google Hotel Finder

Scritto da Michele Zanandrea on .

GoogleHotel_piccoloNonostante l'acquisto di Ita Software, la società del Massachussets che si occupa di realizzare servizi in rete per il turismo, Google non sembrava ancora di voler entrare seriamente nel settore del turismo, al di là di alcune informazioni generalistiche e basilari di viaggio. Ma il loro più recente servizio, in fase di test, sembra possa segnare l'ingresso ufficiale del gigante della ricerca su questa nicchia.

Con la recente tendenza di Google di tagliare tutti i progetti più inutili e sperimentali, la pubblicazione del nuovo servizio Google Hotel Finder sta certo a significare che questo è un progetto in cui si sta credendo molto.