Google Hotel Finder

Scritto da Michele Zanandrea on .

GoogleHotel_piccoloNonostante l'acquisto di Ita Software, la società del Massachussets che si occupa di realizzare servizi in rete per il turismo, Google non sembrava ancora di voler entrare seriamente nel settore del turismo, al di là di alcune informazioni generalistiche e basilari di viaggio. Ma il loro più recente servizio, in fase di test, sembra possa segnare l'ingresso ufficiale del gigante della ricerca su questa nicchia.

Con la recente tendenza di Google di tagliare tutti i progetti più inutili e sperimentali, la pubblicazione del nuovo servizio Google Hotel Finder sta certo a significare che questo è un progetto in cui si sta credendo molto. 

GoogleHotel

Quali sono dunque le caratteristiche di questo progetto?

Google ha facilitato la ricerca degli hotel (basta digitare da Google Hotel Finder il nome di una località o il CAP, ma solo per gli USA per il momento) e la pagina dei risultati è facilmente consultabile. Ogni pagina degli hotel è facilmente consultabile a colpo d'occhio.

C'è chiaramente una forte interazione con Google Places. Immagini, recensioni, tariffe  e informazioni chiave di ogni albergo vengono importate automaticamente da Places all'Hotel Finder.

Una cosa simpatica è la possibilità di tracciare delle aree dentro le quali poter cercare gli alberghi, per selezionare solo i quartieri della città che ci interessano.

La mappa verrà mostrata con delle aree bianche in evidenza: sono le aree maggiormente visitate, quindi, in teoria, quelle di maggior interesse turistico (l'areoporto JFK di New York può essere considerato un'area di interesse turistico? forse si...)

hotel-finder-visual-map

Insomma, Google ha iniziato a lavorare sui servizi per il turismo. Staremo a vedere quali saranno le future implementazioni dello strumento che, comunque, sembra già interessante. Il banner che invita a scoprire quali offerte ci sono nella zona da noi cercata offre spunti per operazioni di marketing piuttosto immediati...

Attendiamo, dopo questa fase di testing, l'estensione agli stati fuori dagli USA.

Pin It